domenica 24 maggio > OSIO SOTTO

DOMENICA 23 MAGGIO
OSIO SOTTO
Parco ex Piscine | via A. Manzoni
ingresso libero

14.30 – 17.00 I giochi del Ludobus | “ALCHIMIA” Cooperativa Sociale
15.00 percorso teatrale itinerante “La Strada dell’Orto” | Teatro del Buratto – Milano. Prenotazione obbligatoria in biblioteca – bambini/e dai 5 ai 10 anni
16.30 incontro con l’autrice Henriette Bichonnier – Parigi
17.15 storie e racconti “Un pic-nic di fiabe – Mostri, lupi e principesse” | Teatro del Buratto – Milano
18.15 teatro di strada “Clown Cabaret” | Compagnia Omphaloz – Italia/Francia

I GIOCHI DEL LUDOBUS GIOCHINGIRO

b_ludobus_bassaIl LUDOBUS GIOCHINGIRO della Cooperativa Sociale ALCHIMIA è un furgone carico di giochi, che offre a tutti, piccoli e grandi, la possibilità di giocare: una vera e propria ludoteca itinerante, gestita da animatori professionisti, per restituire spazio e tempoal gioco. LUDOBUS GIOCHINGIRO consente di interagire con i giochi in modo creativo, personale ed originale permettendo di fare un’esperienza ludica completa. Fra i giochi a disposizione di LUDOBUS GIOCHINGIRO, costruiti in proprio su progetti originalio riprendendo la tradizione italiana ed europea, troverete: giochi di legno, giochi motori, da tavolo, di equilibrio, di mira e di lancio, grandi giochi…!

 

LUDOBUS GIOCHINGIRO fa parte dell’Associazione Italiana dei Ludobus e delle Ludoteche (ALI per Giocare), riconosciuta a livello nazionale e internazionale, impegnata nell’affermazione del diritto al gioco e della cittadinanza attiva.La Cooperativa Sociale Alchimia è attiva dal 1986 sul territorio di Bergamo e provincia nel promuovere il benessere e l’inclusione sociale di individui e gruppi, valorizzandone potenzialità e risorse. Le persone con cui e per cui lavoriamo sono bambini, ragazzi, famiglie e disabili che incontriamo in progetti e servizi aggregativi ed educativi. Alchimia, attingendo dall’esperienza della Cooperativa Sociale L.I.N.U.S. con cui si è fusa a dicembre 2013, promuove la cultura del gioco di qualità sia come momento di coesione delle comunità che come opportunità per le famiglie ed i gruppi di scoprire modi intelligenti e creativi per stare insieme.

PERCORSO ITINERANTE “LA STRADA DELL’ORTO”

la strada dell'ortoLa Strada dell’Orto è un percorso teatrale itinerante, rivolto a bambini e famiglie, che muove il pubblico tra installazioni artistiche a tema botanico, narrazioni e sorprese teatrali.
Si pone come obiettivo primario quello di mettere in relazione i bambini e le famiglie con il cibo e suggerire un più attento comportamento verso l’ambiente e una “cultura dell’alimentazione”.
All’interno di un originale percorso/spettacolo ambientato, si giocherà con mille suggestioni, tratte da un repertorio favolistico e narrativo a tema botanico e agronomico che inviterà a conoscere i “segreti dell’orto e della cucina”, intesi anche come luoghi simbolici, ricchi di stimoli importanti legati al passaggio del tempo, al “prendersi cura”, alla crescita e al maturare, ma anche spazi magici legati al mondo delle fiabe e ai racconti.
La proposta, ideata e allestita dal Teatro del Buratto, ha già trovato una precedente collocazione all’interno delle molteplici iniziative del progetto ORTOCIRCUITO, iniziativa della Direz. Gen. Agricoltura di Regione Lombardia, in collaborazione con Agrimercati e Milano Ristorazione.

INCONTRO CON L’AUTRICE HENRIETTE BICHONNIER – PARIGI

HENRIETTE Bichonnier2È nata a Clermont-Ferrand in Francia. Diplomata in Lingue e Letteratura Moderna, si dedica al giornalismo, e in particolare tiene una rubrica dedicata alla critica teatrale per l’infanzia. Comincia a scrivere libri per bambini nel 1969. Oggi, Henriette Bichonnier, è una famosa autrice di libri per l’infanzia. Tra i tanti ricordiamo: Il mostro peloso, Pizzicamì, pizzicamè e la strega, Storie da ridere e Il ritorno del mostro peloso. Henriette ha un figlio, Victor, il quale è sempre stato per lei una fonte di ispirazione. Se Henriette Bichonnier ha inventato le storie del mostro peloso e della principessa, è anche merito di Victor, il quale si divertiva ad aggiungere qualche “pelo” a tutte le parole che sentiva.

STORIE E RACCONTI “UN PIC-NIC DI FIABE – MOSTRI, LUPI E PRINCIPESSE”

Due narratori, con un cesto da picnic da cui estraggono elementi per una merenda… di racconti inerenti sempre la favolistica, incentrata sul cibo e le sue interpretazioni e simbologie, per comporre una sorta di menu di fiabe da alternare nei diversi incontri.

 

melina
“MOSTRI, LUPI E PRINCIPESSE”

 

Zuppa di sasso: una fiaba sulle relazioni umane, sulla generosità e sull’importanza della condivisione.
Carne arrostita (da Giufà fa il giudice): un giorno un oste vuole far pagare ad un poveraccio il profumo del suo arrosto: ecco come si risponde con l’intelligenza ad un’ingiustizia bella e buona.
Principessa Melina: un principe che non si decide a sposarsi, un giorno sente cantare e scopre che il suono arriva da una delle mele del suo albero dentro cui è racchiusa una bellissima principessa.
Il mostro delle ciambelle: sapete perchè le ciambelle hanno il buco? I pasticceri di tutto il mondo sono dovuti scendere a compromessi con un mostro goloso che si mangiava tutti i dolci. Chissà che gusto avrebbero le ciambelle con il buco.

TEATRO DI STRADA “CLOWN CABARET”

clown cabaret 2Clown Cabaret è uno spettacolo muto di teatro, circo e clown. Un cabaret da strada immaginifico dove i numeri di acrobatica, giocoleria, fachirismo e pantomima sono eseguiti da due personaggi che viaggiano tra il clown e il film muto. La storia è la loro relazione, una relazione di coppia: coppia di arte, coppia di clown, coppia di cuore. Dalla difficoltà di capirsi alla complicità che nasce nell’armonia. Dal dominante al dominato con il continuo rovesciamento delle parti. Dallo schiaffo dato per sbaglio al bacio rubato. Clown Cabaret è uno slancio di vita e di emozioni. Dare è la parola chiave di questo show, offrire al pubblico la nudità di due clown e quindi mettere in movimento la poesia.
Clown Cabaret è uno spettacolo/contenitore d’immagini che possono combinarsi diversamente a secondo degli spazi e delle esigenze, al fine di dare vita a spettacoli in continua trasformazione ed evoluzione.

scarica-manifesto
scarica-brochure
scarica-pieghevole
12