ASPETTA MO’. Storie di donne intraprendenti

Quando:
9 giugno 2019@17:30–20:30
2019-06-09T17:30:00+02:00
2019-06-09T20:30:00+02:00
Dove:
DALMINE
Fondazione Dalmine
ingresso da via Vittorio Veneto - nei pressi del rifugio antiaereo (in caso di maltempo Teatro Civico, Via J.F. Kennedy n.3 e Sala Riunioni del Centro Culturale
Viale Betelli n.21)
Costo:
Gratuito
ASPETTA MO’. Storie di donne intraprendenti @ DALMINE

Con Vladimiro Strinati

Tre fiabe che parlano di cuoche, mamme, mogli, fanciulle audaci che sconfiggono uomini bestiali e sposano principi distratti.

Nella storia di “Panciasfonda” ci troviamo di fronte ad un orco vorace, di buon sangue romagnolo, che preferisce divorare i prodotti della buona cucina, piuttosto che bambini. Ecco allora intervenire la massaia che, stanca dei soprusi dell’omaccio, decide di sconfiggere la sua ingorda voracità con un piatto prelibatissimo: “La Ricotta di Mare”.

In “Barbablù” la giovane eroina ha un ruolo attivo: sfida il parere contrario del padre, si fa beffa dello spietato Barbablù e con audacia libera le sorelle.

Nella fiaba “La Marietta di legno”, variante romagnola di Cenerentola, la protagonista si prende gioco di un principe azzurro un po’ sbadato. Prima di sposarlo lo fa innamorare nascondendogli la sua vera identità.